Mercoledì, Settembre 23, 2020

ALLA REGIONE CAMPANIA

AL PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA

ON. Le Dott. VINCENZO DE LUCA

AI CONSIGLIERI REGIONALI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

e. pc ai COMUNI AZIONISTI

 

OGGETTO: RAPPRESENTAZIONE STATO DI NECESSITA’. RICHIESTA DI RINNOVO FONDI PER LA RICERCA.

 

Pregiatissimo Presidente De Luca,

le scrivo per porre alla Sua attenzione le attività e le necessità di una piccola realtà amministrativa campana che si occupa di ricerca nel settore dei beni culturali, che sta vivendo momenti di particolare difficoltà per mantenere attivi i contratti di ricerca e, purtroppo, se non sostenuta rischia di spegnersi disperdendo il capitale umano formato e acquisito con innumerevoli sforzi ed impegno.

Progetto Laocoonte nasce nel 2009 per volontà di 16 comuni dell’alto casertano aventi una popolazione di circa centomila abitanti, con lo scopo di valorizzare i centri storici delle aree interne mediante azioni comuni e coordinate. Con grande impegno il consorzio, guidato dai suoi amministratori e dagli enti promotori del progetto, ma in particolare grazie al sostegno e al contributo elargito dalla Regione Campania a partire dal 2016, ha raggiunto importanti risultati, partecipando attivamente alle attività di sviluppo della ricerca nel settore del patrimonio culturale, ideando e realizzando progetti per la diffusione della cultura locale di eccellenza, presentando un brevetto, realizzando applicativi software e implementando banche dati a supporto degli strumenti SIT e GIS legati alle aree di riferimento.

Si tratta di una realtà che conta oggi una media di circa 15 contratti di lavoro, di cui 10 per la ricerca, attivi negli ultimi tre anni, che hanno prodotto investimenti per 150milioni di euro in termini di progettazioni realizzate, oltre i progetti di ricerca presentati. Ultimo tra le proposte di ricerca il progetto “L’Arte di rinascere” presentato alla Ragione nell’ambito della attività di contrasto all’emergenza da Covid-19.

Purtroppo, il progetto che ha sostenuto il consorzio, finanziato dalla Regione Campania, “Studi e ricerche sui beni culturali e paesaggistici per lo sviluppo turistici delle aree interne della Campania” volge al termine e le risorse a nostra disposizione tendono ad esaurirsi, in quanto per sua natura l’ente è senza scopo di lucro e, se non sostenuto economicamente, non può procacciare sul mercato ulteriori risorse finanziarie.

LAOCOONTE è un esperimento amministrativo ben riuscito, sostenuto dalla Regione Campania, che meriterebbe di essere considerato maggiormente come modello di efficacia per le attività svolte e per l’uso delle risorse in ambito locale. Una realtà che è partita da zero, ma che è a riuscita a gestire momenti difficili, lavorando in silenzio e centellinando le risorse disponibili.

Le CHIEDO per questo, nella veste di Presidente del CDA, di considerare la possibilità di rinnovare il progetto di ricerca dando la possibilità ai giovani ricercatori di completare il lavoro che potano avanti con passione ed efficacia da circa 4 anni.

Allego alla presente una sintesi delle attività più significative svolte nel corso degli ultimi anni.

In attesa di cortese riscontro,

porgo cordiali saluti.

 Teano, 07/05/20

Il Presidente del CDA

Dott. Maurizio Simone