VERBALE N. 8 del 31 marzo 2017

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDF | Stampa | E-mail

L’anno duemiladiciassette, addì31 marzo , alle ore 17,355 su convocazione  disposta dal Presidente e diramata su disposizione dello stesso  a mezzo mail dal  Dr. Remo Pallisco, si è riunito il Consiglio di Amministrazione in Teano per discutere il seguente ordine del giorno:

1.      Rettifica alla proposta di bilancio 2016, rielaborazione elaborato contabile, ricorso al maggior termine di 180 giorni per l’approvazione del bilancio 2016.

2.      Eventuali e varie

 

Sono presenti: il Presidente del Cda Dr. Maurizio Simone ed il Consigliere Marcellino Iannota.

Sono assenti: il Dott. Salvatore Fattore Presidente del Collegio Sindacale

Il Dott. Alfredo Trabucco Sindaco effettivo

Il Dott. Giuseppe Micco Sindaco effettivo

Dalle ore 18,20 partecipa alla seduta il Direttore Tecnico Arch. Mariano Nuzzo

Svolge le funzioni di Segretario Verbalizzante il Dr. Remo Pallisco

Il Presidente constatata valida la seduta apre i lavori e  pone in discussione :

 

PIMO PUNTO odg:

Rettifica alla proposta di bilancio 2016, rielaborazione elaborato contabile, ricorso al maggior termine di 180 giorni per l’approvazione del bilancio 2016

Il Presidente riferisce che sulla base delle osservazioni sulla relazione del Collegio sindacale alla proposta di bilancio 2016  depositata agli atti dell’assemblea dei soci in data  10 marzo c.a.  è stato richiesto al Commercialista della società di apportare alla bozza del bilancio 2016 le modificazioni in esse indicate. Il Commercialista con propria pec che si allega in copia ha riscontrato la predetta richiesta della società indicando le risultanze complessive risultanti a seguito delle variazioni richieste.  Di tanto è stata data informativa alla assemblea dei soci tenutasi, in seconda convocazione ordinaria, in data 177 marzo 2017. La predetta assemblea, nella quale è stato presente solo il rappresentante del Comune di Pietramelara, ha deliberato di rinviare la discussione ed approvazione del bilancio 2016 a nuova seduta da convocarsi previa acquisizione da parte del Cda della  rielaborata bozza di bilancio 2016 corredata sia della relazione del Cda che del nuova relazione del Collegio sindacale da richiedere ed acquisire nei prescritti termini.

Per quanto innanzi illustrato il Presidente propone di approvare la proposta di far rielaborare la bozza di bilancio  di bilancio 2016  con le indicazioni di cui innanzi.   

Il Cda

vista la nota del Commercialista di cui all’allegato A);

udita la proposta del Presidente;

 

 

con voti unanimi dei presenti palesemente espressi

DELIBERA

(n. 15 /2017)

- Di prendere atto della premessa e di approvare, come in effetti approva, la formale richiesta  al Commercialista  di rielaborare la bozza di bilancio 2016 sulla base delle osservazioni sulla relazione  del Collegio sindacale al bilancio 2016 tenendo presente che per il debito risultante in € 71.407,41  il Cda provvederà a presentare all’Assemblea dei soci apposito piano di rientro contenuto nel budget 2017/2019.

- Di far ricorso alla maggior termine di 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio 2016.  per l’approvazione del bilancio 2016 da parte dell’assemblea in quanto i tempi per la rielaborazione della bozza di bilanci, per la deliberazione da parte del Cda, l’acquisizione della relazione del Collegio sindacale e quelli per la pubblicazione sulla GU della convocazione da avvenire almeno 15 gg prima della seduta di assemblea non risultano essere sufficienti per deliberare il bilancio 2016 entro il 30 aprile prossimo.

     

SECONDO  PUNTO Odg: Eventuali e Varrie.

Nessun altro chiede di intervenire per cui il Presidente dichiara sciolta la seduta.

Sono le ore 18,40. Del che è verbale.

          

              Il Segretario Verbalizzante                                Il Presidente del Cda

                  Dott. Remo Pallisco                                      Dott. Maurizio Simone

                              F.to                                                                   F.to